Arriva una app per promuovere la città

Dal Messaggero Veneto di Domenica 28 settembre 2014

Una “mobile app” per la promozione del territorio. È quanto sta pensando di proporre l’amministrazione comunale in campo turistico. Il Comune sta intanto realizzando alcune modifiche al sito internet istituzionale affinchè comprenda anche le pagine per la promozione del territorio. Al riguardo si sta valutando il ricorso ad una “mobile app” per la fruizione degli stessi contenuti e per le notifiche relative a eventi e altre informazioni utili.

La nuova amministrazione comunale, infatti, intende favorire lo sviluppo turistico della città in quanto, si sottolinea, Sacile possiede una storia, una ricca cultura, risorse artistiche e paesaggistiche legate al Livenza meritevoli di essere conosciute e valorizzate. In questo settore, per altro, sono state poste le basi per creare una consulta nella quale far rientrare operatori e associazioni posti sotto il coordinamento del Comune. Già avviato in questa direzione un tavolo di lavoro con l’Ufficio turistico e varie associazioni culturali e sportive per la definizione di alcuni pacchetti turistici, da presentare all’Agenzia turistica regionale per l’accreditamento alla Fvg card già nel corso del 2015, finalizzati ad offrire la navigazione “dolce” sul Livenza abbinata a visite guidate dei palazzi storici del centro città. In questo contesto è stato anche predisposto un progetto per il rafforzamento dell’Ufficio turistico operativo in riva al Livenza al fine di garantire l’apertura sette giorni su sette e garantire l’erogazione di tali servizi a visitatori e turisti.

Il progetto sarà portato al vaglio dell’Associazione intercomunale per il marketing territoriale dell’Alto Livenza (Brugnera, Caneva, Fontanafredda e Polcenigo) con l’obiettivo di presentare un’istanza unitaria in Regione per reperire le risorse necessarie. Già avviato, invece, un servizio di supporto alle associazioni sacilesi che organizzano manifestazioni nell’intento di massimizzare la loro risonanza mediatica e la promozione integrata nel territorio. Un’iniziativa che punta a migliorare la qualità delle iniziative promosse a Sacile nel corso dell’anno. Ne è esempio in proposito la manifestazione “Sacile antiqua e fantasia” per la quale non è stata rinnovata la convenzione con la società organizzatrice. Al posto ci sarà un nuovo mercatino dell’antiquariato che verrà avviato a maggio 2015.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *