Comunicato Attivasacile.it

Oggetto: regolamento concessione di contributi ad associazioni

Sacile, 07/11/2015. La nostra lista ritiene fondamentale che l’Amministrazione comunale e la commissione consiliare statuto e regolamento promuovano l’avvio di un lavoro di adeguamento del regolamento comunale “PER LA CONCESSIONE DI SOVVENZIONI, CONTRIBUTI, SUSSIDI, AUSILII FINANZIARI E L’ATTRIBUZIONE DI VANTAGGI ECONOMICI PER LA REALIZZAZIONE DI ATTIVITA’ NEL CAMPO DELLO SPORT, DELLA CULTURA, DELLA TUTELA DEI VALORI AMBIENTALI, DELL’ASSISTENZA E DELLA SICUREZZA SOCIALE”, il cui ultimo aggiornamento risale al 2002, ma che sostanzialmente è rimasto immutato dalla sua approvazione del 1992. Chiediamo che sia previstala possibilità di ricorrere ai bandi pubblici in tutti gli ambiti in cui l’Amministrazione comunale assegna contributi pubblici, affinché tutte le associazioni del territorio abbiano eguale dignità nel trattamento, rispetto ai criteri di valutazione che l’Amministrazione comunale individuerà di volta in volta, e comunque che il regolamento detti criteri che garantiscano una valutazione imparziale ed oggettiva che vada nel merito dei contenuti delle iniziative che vengono proposte.

Crediamo che la prassi di assegnazione di ingenti contributi pubblici ad associazioni secondo la modalità attualmente prevista dal regolamento “per attività annuale”, non risulti più al  passo con i tempi e sia la negazione di una assegnazione su base meritocratica ed oggettiva, che per noi sempre deve essere presente nella pubblica amministrazione. Siamo altrettanto convinti, che l’attuale regolamentazione che vieta di dare contributi per attività annua a quanti hanno al termine dell’anno un attivo di bilancio e lo riserva a chi ha invece un passivo, sia la totale negazione di questo principio di meritocrazia e rischi di alimentare una sperequazione della distribuzione delle risorse rispetto alla validità delle iniziative che vengono proposte sul nostro territorio.

Il coordinatore
Francesco Casagrande