Campetto da Basket in arrivo

E’ di questi giorni la notizia che presto il popolo del basket all’aria aperta sacilese avrà finalmente un nuovo playground dove praticare questo sport.

Infatti nel corso dell’ultimo Consiglio Comunale sono state inserite a bilancio le risorse necessarie per il rifacimento del campetto di S. Michele, in via Po, a lato dello skate park.

Un grazie va all’assessore allo sport Claudio Salvador ma anche ad Attivasacile.it (Giacomo e Francesco in particolare) che, dopo aver lanciato il sondaggio nell’estate 2015 ed aver rilevato una criticità nell’assenza di spazi pubblici all’aperto da dedicare a questo sport, si sono impegnati per risolvere il problema assieme all’Assessorato e all’Ufficio Tecnico.

Come prima cosa è stato redatto lo stato di fatto dell’impiantistica esistente, il quale ha confermato la criticità già evidenziata dal sondaggio: eccetto alcuni campi parrocchiali, non è stata individuata a ridosso del centro città nessuna area idonea alla pratica della pallacanestro e del calcetto, mentre alcune realtà sono state rintracciate nelle frazioni (ad. es. Villorba e S. Giovanni di Livenza).
Subito si è notata la differenza tra questo stato di fatto e quanto invece era presente e fruibile in città solo 5-10 anni prima. Diverse cause sono state identificate, come la mancata manutenzione di alcune piastre e l’obsolescenza di alcuni manufatti (ad es. S. Michele, Ragioneria “vecchia” e Parco Balliana) o il cambio di destinazione d’uso di alcuni impianti (ad es. Ragioneria “nuova” e Parco Ortazza).
Scartata l’ipotesi di realizzare nuove strutture, per gli alti costi richiesti, lo studio si è concentrato sul recupero degli impianti esistenti, individuando quello di S. Michele come l’unico sul quale intervenire in tempi brevi e senza grande spesa, nonché l’unico senza problemi di proprietà/acquisizione dell’area, tra quelli presi in esame.

I canestri da installare sono già stati acquistati dall’Amministrazione e con le nuove risorse a bilancio sarà possibile sistemare la pavimentazione attualmente non praticabile; con l’occasione la piastra sarà ampliata per raggiungere le dimensioni regolamentari.
Ora la “palla” passa all’Ufficio Tecnico del Comune, incaricato della progettazione e realizzazione dell’intervento, che con ogni probabilità sarà completato in tempo utile per avere a disposizione il nuovo campetto entro la prossima primavera.

Sondaggio: impianti sportivi a Sacile

impianti sportivi