Nuovi orari ufficio turismo

Dal MV di giovedì 21 luglio 2016

Turismo: una carta importante che il Comune intende giocare per lo sviluppo. Si punta a garantire l’apertura 7 giorni su 7 dell’ufficio di informazione e accoglienza turistica (Iat) di via Mazzini. Apertura nei fine settimana che sarà resa possibile con l’impiego part time di una seconda persona, che sarà autonoma nel fornire servizi di accoglienza e accompagnamento dei turisti.

Un nuovo servizio certamente importante anche per ovviare a quanto accaduto lo scorso anno in occasione della Sagra dei osei con l’ufficio chiuso alla vigilia della manifestazione con inevitabili polemiche e proteste.

L’azione del Comune però non si ferma qui. In programma, infatti, l’istituzione di una adeguata segnaletica per l’ufficio Iat. Previsto inoltre il consolidamento del progetto di marketing territoriale dell’Alto Livenza con “messa a sistema” dell’ufficio Iat rispetto a tutti i Comuni coinvolti. Già realizzata una nuova guida completa sulla città in sei lingue (italiano, inglese, francese, spagnolo, tedesco e russo), si lavora a un nuovo portale web territoriale e turistico destinato ad affiancare il sito web istituzionale del Comune.
Anche quest’anno sarà poi mantenuto il bando per la concessione di contributi per il turismo destinati a sostenere progetti e iniziative volte alla promozione della città e del territorio in chiave turistico-ricettiva con l’intento anche si stimolare soggetti esterni. Previsto pure il mantenimento del “pacchetto turistico” coordinato con l’Agenzia turismo del Fvg che col titolo “Alla scoperta del giardino della Serenissima” prevede escursione fluviali sul Livenza. Per promozionare Sacile e il territorio circostante si punta infine al consolidamento delle tradizionali manifestazioni, in primis la Sagra dei osei cui vanno aggiunte le iniziative natalizie, Profumi e sapori, Xtreme days.

Open Factory 2016

Open Factory è il più importante opening di cultura industriale e manifatturiera delle Venezie: un’iniziativa che punta ad aprire al grande pubblico un centinaio di imprese del territorio delle Venezie, per raccontarne la storia, svelarne i segreti e costruire una vetrina per raccontare le capacità manifatturiere italiane e delle Venezie.

Si individueranno alcune categorie – agroalimentare, mobile-arredo, moda e accessori, automazione e robotica, nuove tecnologie, … – che porteranno alla creazione di altrettanti percorsi tematici di visita e “scoperta” del territorio e del tessuto imprenditoriale delle Venezie. Un’attività di valorizzazione di siti manifatturieri, di distretti e filiere ad elevata qualità e rilevanza destinata a proseguire dopo la conclusione dell’iniziativa e a strutturarsi in un’attività costante di promozione del turismo manifatturiero, anche attraverso un catalogo: oltre a favorire il coinvolgimento della popolazione residente, i destinatari di questa attività saranno i turisti interessati a scoprire, attraverso percorsi esperienziali, aspetti meno noti del Nordest, ma non certo meno interessanti.” ( open-factory.it)

il sito ufficiale per ogni informazione:  www.open-factory.it

Comunicato Ass. Alberto Gottardo

bando turismoOggetto: BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI A SOSTEGNO DI PROGETTI DI PROMOZIONE E VALORIZZAZIONE TURISTICA

La Giunta comunale ha deliberato un nuovo bando per la concessione di contributi a sostegno di progetti di promozione e valorizzazione turistica del territorio e della Città, stanziando l’importo complessivo di 10.000€ per iniziative che andranno realizzate nell’arco dell’anno 2016. Al soggetto che risulterà vincitore nella graduatoria finale risultante dalla valutazione di una commissione giudicatrice tecnica, andranno ben 7.500€ con il vincolo che non possano essere sommati ad altri contributi comunali richiesti per la medesima iniziativa o per i cosiddetti contributi per l’attività annuale ai sensi dell’attuale regolamento per l’erogazione di contributi alle associazioni del territorio.
L’Amministrazione comunale ha ritenuto di scegliere la strada del bando per assicurare la completa trasparenza delle procedure e l’accessibilità ai contributi pubblici e stimolare la creazione di nuove iniziative o il rafforzamento di altre già presenti che puntino in maniera precisa alla promozione della Città e del territorio in chiave turistico-ricettiva, finalizzate alla valorizzazione e promozione integrata del territorio, a realizzare ed incrementare nuove tipologie di flussi turistici, con particolare riferimento a famiglie con bambini. Tali progetti, inoltre, dovranno avvalersi di forme di comunicazione innovativa. Il bando è rivolto esclusivamente alle Fondazioni e le Associazioni, altri soggetti privati non aventi scopo di lucro, operanti nel campo del turismo e del commercio che svolgano attività nella regione Friuli Venezia Giulia.
Oltre alla comunicazione innovativa, tra i criteri attraverso i quali verranno misurate le varie preposte, vi sono in particolare la misurazione della vocazione internazionale attraverso le partnership e la coerenza e collegamento con il piano strategico di marketing turistico regionale dell’Agenzia Turismo FVG per favorire azioni di continuità e integrazione con quanto previsto a livello regionale.
“Siamo molto fieri di questo passo – dichiara l’assessore alla pianificazione dello sviluppo commerciale e turistico Alberto Gottardo – che rappresenta una novità assolutamente inedita, che siamo convinti saprà stimolare le eccellenti realtà presenti nel nostro territorio a sviluppare proposte innovative capaci di rimarcare una vocazione turistica e una potenzialità intrinseca del nostro territorio, ancora in buona parte da esprimere, e perché no magari riproporre iniziative eccellenti già presenti altrove.
Abbiamo una Città che incanta i visitatori che giungono numerosi in Città durante tutto l’anno, dobbiamo fare il passo avanti deciso di mettere a sistema iniziative eccellenti ma che singolarmente non sono capaci di innescare flusso turistico. La chiave di volta nell’affermare questa vocazione, siamo certi come Amministrazione comunale che sia quella di strutturare un catalogo di “esperienze” che il turista possa selezionare per creare la propria vacanza perfetta sfruttando le caratteristiche uniche e distintive del territorio dell’Alto Livenza nel suo insieme. Ci auguriamo venga confermata la partenza della convenzione di messa a sistema del nostro ufficio turistico con gli altri comuni dell’Alto Livenza per ragionare con loro in questi termini.”

Sacile, 06/11/2015
Alberto Gottardo
Ass. Pianificazione dello sviluppo economico, commerciale e turistico,
Innovazione, Sistemi informativi, del Comune di Sacile